BLACK

Vellutata di cannellini al profumo di mare sulla seppia e il suo nero

vellutata di cannellini su seppia

questa e’ una variazione sul tema di una ricetta piu’ volte risproposta su foodblogs, ma con la passatina di fagioli cannellini al posto di quella di papate. trovo che i legumi si sposano molto bene con tanti pesci.

per due persone

seppie 200g circa (una medio-grande per due persone)
due scalogni
alloro mezza foglia
vino bianco
olio d’oliva
nero di seppia

cannellini cotti 250g
fumetto di pesce
erba cipollina tritata
olio d’oliva

sale e pepe

affettare gli scalogni e far appassire lentamente in padella con olio, aggiungere le seppie tagliate a dadini, sale e pepe. lasciare insaporire per due-tre minuti poi sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco. Unire il nero di seppia e lasciarecuocere a fuoco basso per circa 20 minuti (aggiungere un mestolino di acqua calda o del fumetto di pesce per la vellutata se si aciuga troppo).
lessare i cannellini con e passarli col mixer. Aggiungere il fumetto di pesce, un cucchiaio d’ olio fino ad ottenere una miscela fluida da far rapprendere sul fuoco con il duplice scopo di addensarla e scaldare.
in un bicchiere di vetro trasparente porre due cucchiai abbondanti di seppie al nero e stratificare delicatamente con la passatina di cannellini. versare sopra un po’ del nero rimasto nella padella (un cucchiaino) e aggiungere l’ erba cipollina tritata sopra.

vino: Tokaj

m

~ by michelaandgavin on July 14, 2008.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

 
%d bloggers like this: