michi is back in town [2]

venerdi mattina, al mercato di piazza vittorio

ovvero “cose mai viste”. io pensavo di averne visti di frutta e verdure strane, ma non ero ancora passata per il mercato di piazza vittorio a roma. ad esser sinceri mia sorella mi aveva avvertito dello choc socio-culturale a cui stavo andando incontro, cosí eccoci qua a curiosare tra gente e prodotti di tutti i colori!

la cosa bella e’ che a volte non esistono le traduzioni per la frutta o la verdura esotica che ci ritroviamo di fronte, e cosi’ il bangladesi o il marocchino di turno ci propina similitudini di sapori con cose a noi più note, cosi’ che questa cosa qua che somiglia ad una grossa zucchina rugosa:

dice che sa di zucchina! e questi qua:

nel loro talloncino sul bancone sono descritti letteralmente come zucche-lunghe-bianche (…e ci voleva tanto?). e vengono dalla sicilia!

GOMBOS SALTATI

i gombo invece li conoscevo già: già visti e addirittura già cucinati durante una cooking class all’Hotel Lesdiguieres.

preparazione: lavarli con cura e tagliarli a rotelline. basta poi farli saltare in olio o burro a fuoco vivo per qualche minuto (assaggiare per testare la cottura). aggiungere dell’aglio tritato finemente a fine cottura.

in genere i gombos accompagnano bene piatti di pesce o di carne bianca. spesso cotti in stufati o in piatti unici tipo curries, io li preferisco cosi’, saltati con un po’ di profumi, in modo da esaltarne sapore e consistenza.

m

~ by michelaandgavin on June 5, 2008.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

 
%d bloggers like this: