Linguine con baccalá e pesto di pistacchi

Tanto buone quanto improvvisate.

Avevo comprato piu’ di un chilo di baccalà sotto sale (a proposito: non doveva essere un esce “povero”? l’ho pagato quanto le sogliole!) e le ricette tradizionali non mi hanno proprio ispirata. Cosí é finito in un primo di pesce e verdure (o quasi… beh, e’ verde, no?!), di quelli che stanno cosí bene insieme.

Ho preparato un pesto con 50 g di pistacchi, aglio, un po’ di buccia di limone grattuggiata, un pizzico o due di polvere di arancia, sale grosso e olio d’oliva (ispirato qui, tanto per cambiare).

Intanto che cuoceva la pasta (160 g di linguine per due persone), ho cotto il baccalá (precedente ammollato in acqua per 3 giorni) al forno al cartoccio per 20 minuti. L’ho poi tagliato grossolanamente: una parte e’stato unito al pesto con cui ho condito le linguine, e due bei filetti interi sono stati accomodati sui due piatti di portata.

m

~ by michelaandgavin on May 11, 2008.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

 
%d bloggers like this: